vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Statistics Seminar 2019 - “Ascesa e declino delle immigrazioni in un paese diviso. Italia 1977-2017"

12/04/2019 dalle 11:00 alle 13:00

Dove Dipartimento di Scienze Statistiche - via delle Belle Arti 41 - Aula III - 2° piano

Aggiungi l'evento al calendario

Relatori
Asher Colombo - Università di Bologna
Gianpiero Dalla Zuanna - Università di Padova

Abstract
Negli ultimi quarant'anni, l'Europa ha sperimentato due nuovi flussi migratori: l'uscita dagli ex paesi comunisti e l'ingresso nei paesi del Mediterraneo, tra cui l'Italia. Nel nostro paese, dopo la forte crescita delle immigrazioni registrata all’inizio del XXI secolo, si è avuto, negli anni della crisi economica, una netta riduzione dei flussi in ingresso accompagnata da una ripresa dell'emigrazione all'estero. Nella nostra analisi mostriamo come questo “stop and go” delle migrazioni in ingresso sia dovuto a cambiamenti strutturali nella composizione della popolazione e nell’equilibrio tra domanda e offerta nel mercato del lavoro e all'incapacità (o mancanza di volontà) delle autorità pubbliche di governare le entrate e le uscite dall'estero. Inoltre, diverse particolarità della società italiana (forti legami familiari, proprietà abitative diffuse, abbondanza di piccole imprese) hanno influenzato la presenza straniera in Italia, in modi diversi da quelli osservati nell'Europa centrale e settentrionale. Distinguiamo anche tra il Centro-Nord e il Sud-Isole d'Italia, data la netta differenze tra queste due aree in relazione alla storia migratoria.

Organizzatore
Roberto Impicciatore in collaborazione con Fondazione ALSOS